lunedì 18 luglio 2016

Come conservare la verdura: Pomodorini all'acqua

L'altra sera abbiamo portato a casa dal nostro orto un sostanzioso raccolto di pomodorini. Abbiamo dovuto pensare ad un modo di conservazione così da non perderli.
Ecco quindi trovato questo metodo di conservazione: nell'acqua. 
In questo modo appena vorrete prepararvi un piatto di spaghetti o una focaccia con i pomodorini, vi basterà aprire un vasetto e mettervi all'opera!

Ingredienti:
pomodorini
acqua
sale (2 cucchiai ogni litro di acqua)
basilico

strumenti:
vasetti sterilizzati

Procedimento:
Mettete a bollire l'acqua salata (io per 3 chili di pomodorini ho utilizzato 2 litri di acqua, e 4 cucchiai di sale).
Lavate i pomodorini e lasciateli asciugare. Metteteli nei vasetti insieme a qualche foglia di basilico.
Quando l'acqua bolle, distribuitela nei vasetti. Richiudete i vasetti, accertandovi che siano chiusi bene.
Avvolgete i vasetti con dei panni da cucina (uno per ogni vasetto) e metteteli in una pentola, ricoprendoli con l'acqua.
Mettete sul fuoco e fate bollire per 30 minuti.
Lasciateli nella pentola fino a raffreddamento dell'acqua, quindi potete asciugare i vasetti e conservarli in dispensa.

2 commenti:

  1. Qualche volta li ho fatti anche io quando mi hanno regalato dei pomodorini, ma una mia amica li fa ogni anno, sono buoni per quando il loro tempo sarà andato via !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono un'ottima soluzione!! :)

      Elimina