giovedì 10 marzo 2016

Torta Rocher

Domenica scorsa avevo ospiti a cena, e come d'abitudine ho ideato un menù. Ma arrivata al dolce, non sapevo proprio decidermi. Ho cominciato a cercare su internet ed ho trovato una ricetta che mi ha incuriosita e, lo ammetto, mi ha fatto venire l'acquolina in bocca. Ho applicato delle piccolissime modifiche, ma il risultato è lo stesso della ricetta originale.
Il blog della ricetta originale è Dulcisss in forno, e per leggere la ricetta originale vi basta cliccare qui.
Il risultato è sensazionale, da provare assolutamente!!!!



Ingredienti:

per il pan di spagna:
7 uova
180 g di zucchero
120 g di farina
50 g di maizena
35 g di cacao
1 bustina di lievito

per la crema rocher:
380 g di mascarpone
350 ml di panna
300 g di nutella
75 g di wafer alla nocciola
75 g di wafer al cioccolato
150 g di granella di nocciole
2 cucchiai di zucchero

per la bagna:
150 ml di latte

per la decorazione:
40 g di granella di nocciole
70 g di wafer
200 ml di panna
2 cucchiaini di cacao amaro
1 cucchiaino di zucchero
8 Ferrero Rocher

Procedimento:
Montate le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti, per ottenere un composto chiaro e spumoso. Setacciate la farina con il cacao, la maizena ed il lievito, mescolando il tutto. Unire poco alla volta la farina al composto di uova e zucchero, lavorando continuamente dal basso verso l'alto.
Dopo aver incorporato tutta la farina, distribuite l'impasto in una tortiera da 24 cm riempiendola per ¾.
L'impasto rimanente distribuitelo in un'altra tortiera (di diametro indifferente). Mettete in forno per 25 minuti a 170°.
Passate quindi alla preparazione della crema Rocher. Montate la panna insieme allo zucchero, e fate ammorbidire la nutella nel microonde.
Tritate i wafer e la granella di nocciole.
Lavorate il mascarpone, in modo da ottenere una consistenza cremosa. Aggiungete quindi la nutella ammorbidita, ed il trito di wafer e nocciole. Mescolate ed aggiungete la panna montata, lavorando dal basso verso l'alto.
Una volta pronto il pan di spagna (nella tortiera da 24 cm), fatelo raffreddare, quindi tagliatelo in tre strati. Bagnate il primo strato con il latte. Ricoprite la superficie con 1/3 di crema Rocher e adagiatevi sopra il secondo strato di pan di spagna. Procedete nuovamente con la bagna e la crema.
Coprite con il terzo strato, bagnatelo leggermente e ricoprite tutta la torta con la crema rimasta.
Ora tritate il pan di spagna che avete preparato con l'impasto "avanzato", con i wafer e la granella di nocciole. Con questo trito ricoprite e decorate superficie e bordi della torta.
Montate la panna, aggiungete il cacao amaro e lo zucchero, e mescolate (dal basso verso l'alto) per amalgamare gli ingredienti e ottenere un colore uniforme. Trasferite la panna nella sac à poche e create dei ciuffetti sulla superficie della torta. Il numero dei ciuffetti da fare dovrà essere pari a quanti Ferrero Rocher volete utilizzare per la decorazione (io ho realizzato 8 ciuffetti per 8 Rocher).
Mettete in frigo per almeno un paio di ore prima di servire.

4 commenti:

  1. Sicuramente hai fatto un bel figurone con questa torta. E' bellissima e tanto golosa !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo!! Già solo l'aspetto merita tantissimo, ma anche il gusto è davvero sublime

      Elimina